Ricetta Baccalà in umido

Una ricetta perfetta con le gustose olive taggiasche.

Insieme al baccalà costituiscono un perfetto mix di sapori da proporre ai tuoi clienti.

RICETTA PER 4 PERSONE

Come si prepara

Preparazione: 15 min
Cottura: 55 min

Ingredienti

– Baccalà dissalato 500 g
– Cipolle dorate 200 g
– Farina 00 100 g
– Passata di pomodoro 600 g
– Olio extravergine d’oliva 40 g
– Capperi sotto sale (da dissalare) 30 g
– Olive taggiasche 60 g
– Origano secco 1 cucchiaio
– Vino bianco 40 g
– Pepe nero q.b.
– Sale fino q.b.
– Prezzemolo q.b.

1) Cominciare mettendo i capperi a dissalare, passandoli ripetutamente sotto acqua corrente.
Poi proseguire assicurandosi che non ci siano lische nella polpa del pesce.
Passando le dita sulla carne si devono sentire, perciò se dovessero esserci rimuoverle con l’aiuto di una pinza.
Dopodiché tagliare il pezzo di baccalà in 4 pezzi della grandezza di circa 3 cm ciascuno mantenendo la pelle, servirà a tenere compatto il pesce 
durante la cottura. Infine mondare e affettare sottilmente la cipolla.

2) Mettere sul fornello una casseruola.
Dentro versare prima l’olio e poi le cipolle e fare rosolare queste ultime a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto per una circa 4-5 minuti.
Non appena saranno ammorbidite mettere da parte le cipolle facendo attenzione a non raccogliere anche l’olio e infarinare velocemente i pezzi di baccalà.
Eliminare la farina in eccesso.

3) Alzare la temperatura e poi versare i pezzi di baccalà, ci vorranno 1-2 minuti per lato, quindi rigirare non appena saranno dorati.
Sfumare con il vino bianco e non appena l’alcol evapora abbassare un po’ la temperatura e aggiungere la passata di pomodoro.
Ricongiungere le cipolle al condimento e poi unire olive e capperi dissalati, profumare con l’origano e infine insaporire con un pizzico di sale e pepe.
Dare una mescolata delicata, coprire con il coperchio e fare cuocere per circa 40 minuti a fuoco dolce.
Aggiungere a piacere del prezzemolo fresco e gustarlo accompagnandolo con delle fette di pane.