Ricetta Ossibuchi di Vitello alla Milanese

Realizza un piatto saporito e gustoso tipico della cucina milanese.

Una ricetta realizzata con un taglio di carne di bovino, precisamente la parte superiore della gamba, in corrispondenza della tibia.

RICETTA PER 4 PERSONE

Come si prepara

Preparazione 20 min.

Tempo di cottura 1 h e 30 min.

Ingredienti

– 4 ossibuchi di vitello;
– 80 g di burro;
– 1/2 bicchiere di vino bianco secco;
– 2 cucchiai di concentrato di pomodoro;
– 1/2 cipolla;
– 1 carota;
– 1 costa di sedano;
– farina;
– sale e pepe.

PER LA “GREMOLATA”:

– buccia di 1/2 limone;
– prezzemolo.

PER IL RISOTTO:

– 350 g di riso;
– 20 g di midollo di bue;
– 1 l e 1/2 di brodo di carne;
– 1 cipolla piccola;
– 1/2 cipolla;
– 1 bustina di zafferano;
– 80 g di formaggio grattugiato;
– 80 g di burro;
– sale.

1) In una casseruola lasciare appassire la cipolla tritata nel burro, adagiare gli ossibuchi infarinati e farli colorire a fuoco vivace, salare e pepare.

2) Spruzzare il vino, far evaporare, versare un po’ d’acqua, sedano e carota tritati, cuocere coperto mezz’ora.

3) Unire il concentrato di pomodoro sciolto in poca acqua, mescolare e cuocere ancora mezz’ora.


4) Preparare la “gremolata”: tritare la buccia (solo la parte gialla) del limone e un ciuffo di prezzemolo, mettere il trito sugli ossibuchi, scaldare cinque minuti.


5) In una casseruola scaldare 50 g di burro con il midollo, aggiungere la cipolla tritata e farla diventare trasparente.

6) Unire il riso, mescolarlo, bagnarlo con un 
mestolino di brodo bollente e continuare come per un normale risotto. Salare.

7) Quando il riso è al dente aggiungere lo zafferano sciolto in poco brodo tiepido.

8) Mantecare il risotto con il burro avanzato e il formaggio grattugiato.

9) Mettere al centro del piatto da portata gli ossibuchi e intorno il risotto.